Menu

Biglietti del Festival

Biglietti del True Festival 2017

KY-MANI MARLEY & TALIB KWELI
Venerdi 14 luglio per la prima volta a Torino KY-MANI MARLEY con la sua band sul palco del Bunker
insieme ad altro special guest from Brooklyn...Mister TALIB KWELI

Il TRUE FESTIVAL 2017 riporterà a Torino un Marley a distanza di 37 anni dall’ultimo show: era il 28 giugno 1980 quando Bob Marley si esibì allo stadio Comunale per la seconda ed ultima data italiana del suo Uprising Tour. Il 14 luglio sarà uno dei suoi figli, dopo quasi quattro decenni, a riportare la vera essenza della musica di Marley.
Ky-Mani Marley, reduce dal suo ultimo lavoro Maestro e dal disco Conversation insieme a Gentleman, è la prima conferma all’edizione 2017 del Turin Roots Urban Explosion.
E poi il poeta Talib Kweli uno dei più importanti esponenti dell’hip hop della East Coast, che negli anni si è contraddistinto anche per il suo linguaggio intriso di impegno militante in campo politico e sociale. Un asso della cultura hip hop che sale per la prima volta su un palco torinese.
Live da mozzafiato!!!!!
APERTURA FESTIVAL ore 17,00
INIZIO LIVE TALIB KWELI ore 21,00
INIZIO LIVE KY-MANI MARLEY ore 22,30

LUCIANO THE MESSENJAH LIVE A TORINO

Ancora grandi nomi della musica giamaicana a riempire le serate del TRUE FESTIVAL 2017.
Un'altra grande icona della scena reggae mondiale sbarcherà a Torino il 15 luglio: LUCIANO THE MESSENJAH.
Luciano vanta ben 25 anni di carriera musicale ed è considerato tra i più importanti cantanti reggae.
Si è guadagnato il titolo di "messaggero" per la sua grande abilità di trasformare i suoi pensieri dedicati alla pace, all'armonia tra i popoli, all'educazione dei figli e all'amore verso i più deboli in messaggi musicali.
Sarà a Torino dopo tantissimi anni di assenza per un grandissimo live insieme alla sua band....
TORINO ARE YOU READY???
Vi aspettiamo numerosi!!!!

VIVI 3 GIORNI DI FESTIVAL COMPRA IL PACCHETTO

Ultima modifica ilLunedì, 26 Giugno 2017 23:28
Altro in questa categoria: « Ky-Mani Marley in Concerto a Torino
Torna in alto